MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

Ylenia Santo

Nasce a Milano il 23 agosto 1984.

 

Si laurea all'Università degli Studi di Milano con una tesi sul Teatro politico contemporaneo e studia Storia del teatro e dello spettacolo con Paolo Bosisio.

 

Nel 2007 si diploma come attrice presso la Scuola triennale Centro Studi Coreografici Teatro Carcano di Milano e studia con Aldo Masella, Alessandro Balducci e Sara Mignolli.

Parallelamente studia canto con Emiliana Perina, mimo con Asker Pandolfini ed elementi di regia con Valentina Garavaglia.

Nel 2008 studia doppiaggio con Elda Olivieri presso lo Studio D.E.A. Digital Editing Audio di Milano.

Continua la sua formazione di attrice frequentando la Scuola quadriennale di Teatro Quelli di Grock di Milano, diplomandosi nel 2011, e studia con Pietro De Pascalis, Brunella Andreoli e Fernanda Calati.

Si perfeziona studiando con Derek Goldby, Gaddo Bagnoli e Claudio Orlandini.

Studia teatro danza con Susanna Baccari.

Nel 2012 continua i suoi studi teatrali frequentando la Classe per Attori condotta da Marco Oliva, presso il Centro Studio Oltreunpo' di Milano, e i workshop di John Strasberg.

 

In teatro lavora dal 2008 come attrice per diverse compagnie teatrali e in diversi spettacoli.

Nel 2008 vince, con la Compagnia Teatrale Quinte Mobili, il premio di Ferrara Passione Teatro con lo spettacolo "Le pillole d'Ercole", diretto da Vincenzo Leone.

Sempre nel 2008 è in scena al Teatro Carcano di Milano con gli spettacoli "Varietà" e "Fantasmi in palcoscenico", entrambi diretti da Aldo Masella.

Nel 2009 con la Compagnia PaT-Passi Teatrali, di cui è fondatrice, è in scena al Teatro Arsenale di Milano con lo spettacolo "Coffee and Cigarettes", diretto da Pier Vittorio Mannucci, all'interno della rassegna Fuorifesta.

Nel 2010 lavora come attrice, assistente alla drammaturgia e alla regia di Valentina Papis nello spettacolo "Sentieri di Marzapane", in scena nel 2011 al Teatro Sociale di Como, all'interno della rassegna Corpi Incerti.

Dal 2011 è impegnata, ancora come attrice, assistente alla regia e alla drammaturgia di Valentina Papis, nello spettacolo "In bilico", centrato sul tema dei disturbi del comportamento alimentare e tuttora in distribuzione in diversi teatri italiani e nelle scuole medie e superiori.

Nel 2011 è in scena al Teatro Leonardo da Vinci di Milano con "La grande magia", diretto da Claudio Orlandini e Susanna Baccari.

Dal 2011 lavora come attrice per il Teatro del Buratto, Teatro Stabile d'Innovazione di Milano, ed è impegnata in diversi spettacoli tra cui: "Nella rete", testo e regia di Renata Coluccini; "Clitemnestra: l'altra donna", testo e regia di Marco di Stefano e Renata Coluccini; "Seme di mela", testo e regia di Aurelia Pini.

Nel 2012 scrive e dirige per il Teatro del Buratto, insieme a Benedetta Brambilla, lo spettacolo per l'infanzia "L'albero delle tre storie", nel quale è impegnata anche come attrice.

Come attrice lavora anche nella Compagnia Teatrale Oltreunpo' di Milano, fondata da Marco Oliva.

 

E' autrice e regista dello spettacolo "Bella da morire", che nel 2013 debutta al Teatro Nuovo di Como.

 

E' l'assistente alla regia di Mirko D'Urso nello spettacolo "Innocente", prodotto dalla Compagnia Teatrale di Lugano Officine Teatro.

 

E' la voce femminile del documentario "L'utopia sostenibile, contro la 'ndrangheta e le altre mafie", diretto da Daniela Scopelliti.

 

Si occupa inoltre di diversi progetti di Teatro Sociale. In particolare, è responsabile del "Progetto Teatro" presso il Presidio di Comunità Terapeutiche di Asso (Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Como), dove conduce laboratori di teatro con minori con disturbi della sfera cognitiva, affettiva e relazionale e con ragazze con disturbi del comportamento alimentare. Nel 2012 prende parte, come responsabile della sezione di Teatro sociale e terapeutico, alla realizzazione del progetto "Gerusalemme, una comunità in viaggio" che la porta, insieme all'èquipe del presidio di Asso, in Israele.

E' impegnata con il Teatro del Buratto di Milano nella realizzazione di diversi progetti teatrali rivolti alle Scuole elementari, medie e superiori.

 

E' insegnante nella Scuola di Teatro di Milano Centro Studio Oltreunpo', diretta da Marco Oliva e nella Scuola di Teatro di Lugano MAT Movimento Artistico Ticinese, diretta da Mirko D'Urso.