MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

SEVEN 
Labortatorio condotto da Fabio Doriali



Quando

15 e 16 Settembre 2018

Orario

Dalle 10 alle 19 con un'ora di pausa

Dove

Spazio MAT Lugano-Pregassona

Per chi

Per allievi che abbiano almeno 16 anni e che abbiano almeno un anno di formazione teatrale alle spalle (ammessi gli allievi di primo anno adulti del MAT)


Rette

100 CHF per allievi MAT

150 CHF per esterni


PRESENTAZIONE

COSA E’

Seven, dal nome dell'omonimo celebre thriller del 1995 di David Fincher (con Brad Pitt, Morgan Freeman e Kevin Spacey, mica gli ultimi 3 arrivati) è il nome che ho pensato per il mio nuovo seminario 2018 di formazione attorale.

Le sue fiammeggianti, delicate, vibranti, spietate, nerissime intuizioni circoscrivono e indicano l’animo umano tenendoci avvinti.

Come il teatro che cerco e provo da tanti anni a mettere in scena per colpire, stanare l’indifferente che campeggia in alcuni di noi.

Lavorare sulla resa attorale dei 7 vizi capitali (ACCIDIA, AVARIZIA, GOLA, INVIDIA, IRA, LUSSURIA, SUPERBIA) consente all’allievo del seminario di provarsi.

Attraverso il gioco del teatro e il gusto della scoperta ci si prova diversi e “assoluti” nel cacciarsi dentro gli stati emotivi dei personaggi di SEVEN, in cui il grottesco assume i toni di una violenza talmente feroce da lasciare senza parole.

 

Cerco allievi che vogliano provarsi, dunque.

Cerco allievi che sappiano mettersi in discussione. Verso la vertigine creativa.

 

Sperimentandosi in un lavoro dal chiaro tratto cinematografico, dalla trama appassionante, in un contesto in cui l’allievo attore è alle prese con la resa attorale di:

1. un segreto, di un vizio,
2. di un vizio che non è segreto ma anzi esibito.

Lavoreremo con attenzione e leggerezza, con l’impegno adeguato di un gruppo di persone che intendano fare un salto di qualità al proprio lavoro secondo una modalità di lavoro precisa ma non per questa chiusa a sperimentare e sperimentarsi sempre, raccogliendo gli stimoli degli allievi.

 

COSA SI FA

Nelle ore di seminario proporrò il mio modo di lavorare sulla costruzione di personaggi dal profondo taglio “assoluto”, attraverso la ricerca e la scoperta continua di stati emotivi estremi.

Tutto ciò fino a dipingere un personaggio vasto in orizzontale (movimenti, modi di essere e pensare, tic, costumi…) e altro in verticale (c’è un prima e un dopo, un durante che non si vede) secondo una vertigine creativa che mira ad accumulare per poi eliminare.

Cercheremo insieme un percorso guidato da meccanismi di costruzione del lavoro in cui l’allievo si sperimenta intorno all’obbligo, alla “contrainte”. Al non farcela. Giocando e sperimentando la difficoltà degli stati di essere assoluti come quelli indotti dalla dipendenza da uno dei 7 vizi capitali.

Sarà un weeekend di apprendimento di una tecnica creativa che spero utile agli allievi attori per creare una proposta di personaggio da indirizzare al regista. In modo COERENTE e CONCRETO.


Saremo superbi, invidiosi, lussuriosi, saremo iracondi, golosi, accidiosi, avari.

Per arrivare al pensiero della diversità. Per arrivare a fornire all’allievo metodi e strumenti fisici e vocali per costruire un personaggio partendo da un sé che apparentemente non esiste. Quello dei 7 vizi capitali.

 

PER CHI

Il seminario è aperto a tutti gli allievi con almeno un anno di formazione attorale alle spalle. Sono ammessi gli allievi di primo anno.

Il seminario è altresì aperto a chi abbia completato un percorso di formazione e anche ai professionisti che vogliano mettersi ini gioco e lavorare con me.

E' consigliabile ogni partecipante veda il film “SEVEN” ed è invece è
indispensabile che ogni partecipanti abbia chiaro cosa i 7 vizi capitali vogliano dire (tutti sapete cosa è l'accidia????).

Sarò a lavorare con gli allievi su noi stessi, i nostri
atouts e le nostre paure, le nostre gioie, le nostre debolezze la nostra voglia di stare insieme con il teatro. Che ci migliora. Sempre.

 

Fabio Doriali