MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

Seminario di Recitazione Teatrale  

CALIGOLA
di Albert Camus

Dal 29 Luglio al 5 Agosto 2018

Condotto da Mirko D'Urso, Simone Gandolfo e Ylenia Santo


Luogo
Residenza Terzo di Danciano - Mercatale di Cortona (Arezzo)

Retta

1000 CHF in rata unica o 2 rate da 525 CHF

La retta include il laboratorio, il vitto in pensione completa e l'alloggio in splendide camere.
Piscina a disposizione.

Sito Struttura Terzo di Danciano 
http://www.terzodidanciano.com


La struttura sarà a nostra totale disposizione

Iscrizioni:
segreteria@m-a-t.ch
+41 91 921 34 92

Modulo di iscrizione


Svolgimento

Il lavoro sarà suddiviso in questo modo.

Mattino (9.30-13.00)
Pausa Pranzo
Pomeriggio (15.30-19.30)
Pausa Cena
Sera (21.30-23.30)

Presentazione Seminario


Il testo

Caligola è un'opera teatrale di Albert Camus, elaborata in diverse versioni dal 1937 al 1958.

Testo incentrato sul delirio del potere, venne rappresentato per la prima volta a Parigi nel 1945, al Théâtre Hébertot con Gérard Philipe nei panni dell'imperatore romano.

Camus lavorò a questo testo nel corso di vent'anni – dal 1937 fino alla versione "definitiva" pubblicata nel 1958.
La rielaborazione fu profonda: le tre stesure definitive presentano rilevanti differenze.

Nella versione del 1941 acquistano rilievo i personaggi dello schiavo Elicone, liberato da Caligola, e del letterato Cherea, filosofo materialista che fa da antagonista allo stesso imperatore.

Caligola, insieme a Lo straniero e Il mito di Sisifo, entra a far parte della trilogia dell'assurdo, nella quale questo testo rappresenta la lotta tra la coscienza individuale e la burocrazia politica e intellettuale, rappresentata attraverso le vicende tragiche di un imperatore folle e crudele.

Svolgimento Seminario

I partrecipanti al laboratorio verranno suddivisi in due gruppi. Il primo avrà come insegnanti di riferimento Simone Gandolfo e Ylenia Santo, mentre il secondo gruppo avrà come insegnante di riferimento Mirko D'Urso, assistito dall'attore Stefano Vinacci.

Al mattino tutti gli allievi lavoreranno a turno con gli insegnanti presenti (training, improvvisazioni), mentre al pomeriggio i gruppi lavoreranno separatamente sul testo di riferimento.

Si partirà dall'analisi del testo con una lettura "a tavolino". Si svilupperanno poi delle improvvisazioni di gruppo o individuali. Verranno poi affidate delle scene agli allievi che dovranno studiare a memoria e si passerà poi alla messinscena di un breve lavoro finale da presentare all'altro gruppo.

Il lavoro sarà impegnativo e il monte orario giornaliero potrà essere anche di 10 ore.

E' obbligatorio portare vestiti adatti per il lavoro in sala (con diversi cambi), scarpe da ginnastica per lavoro esterno, diario di bordo e copione del testo.  

Extra 

Tutti gli spazi della struttura saranno a nostra disposizione. Portare asciugamano e costume per l'uso della piscina. E' possibile portare anche cibo per spuntini extra oltre a quelli offerti dalla struttura (colazione, pranzo, cena e spuntino mattutino). Sarà a disposizione anche un angolo cucina e un frigorifero (nella zona esterna). 

Si richiede un comportamento corretto sia nei confronti di insegnanti e allievi, ma anche nei confronti della struttura che ci ospiterà.