MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

JAZZ PRIMARY (6 anni)

 

Periodo: Settembre - Giugno
Prima lezione: Giovedì 21 Settembre

Giorno: Giovedì
Orario: 16.45-17.45


Insegnante:

Caterina Martinenghi

Scarica il modulo di iscrizione


Rette

Entro 30 Giugno

RETTA UNICA: 650 CHF
RATEALE: 3 RATE DA 228 CHF

Dopo 30 giugno

RETTA UNICA: 725 CHF
RATEALE: 3 RATE DA 254 CHF


Presentazione


La nostra insegnante Caterina Martinenghi sta frequentando la formazione della ISTD per essere abilitata alla preparazione agli esami del metodo ISTD per i nostri allievi.

La formazione degli insegnante viene fornita attraverso centri di danza approvati e si compone di teoria e prove pratiche volte a dimostrare la capacità de candidati e le loro conoscenze per insegnare la danza.

L’Imperial Society Teachers of Dancing (ISTD), fondata nel 1904, è una prestigiosa Accademia di danza di Londra, il cui metodo è conosciuto in tutto il mondo. L’obiettivo principale dell’ISTD è quello di educare il pubblico all’arte della danza, di promuoverne la conoscenza, di mantenere e di migliorare gli standard di insegnamento.

Per la danza modern-jazz la scuola di danza MAT utilizza la metodologia di questa accademia londinese offrendo un metodo di studio che porta gli allievi ad essere versatili e tecnicamente preparati. Questo piano di studi è certificato da esami presieduti da commissioni esterne nominate direttamente dalla sede di Londra.

PIANO DI STUDIO DELLA DANZA MODERNA

I livelli vengono suddivisi in classi che vanno dal Primary al VI grado per i corsi amatoriali.
Il contenuto di questo piano di studi chiamato Syllabus, è strutturato in maniera progressiva, al fine di garantire all’allievo un livello di perizia tecnica adeguato alle proprie capacità di apprendimento permettendogli di praticare l’arte del balletto, nel rispetto della massima sicurezza.

Gli esami (che hanno un costo di circa Euro 100) saranno facoltativi, e sarà l'insegnante a decidere quando i singoli allievi saranno idonei a sostenere l'esame.
Nel caso non ci fossero abbastanza allievi interessati a sostenere gli esami, e quindi non si raggiungerà un minimo di 3 ore d'esame, l'insegnante porterà i ragazzi in una scuola a Milano.