MUSICA
TEATRO
Copyright © 2013 MAT All Rights Reserved -
Designed by www.sbb-imagine.com

Anita Frumento

pianista, concertista e didatta

 

 

Anita Frumento inizia molto giovane gli studi musicali seguita da Silvana Nicosia e Franco Giacosa.

 

Si diploma in Pianoforte ed in Musica da camera con il massimo dei voti e la lode studiando con Sergio Lattes e Massimiliano Damerini presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova e con Massimo Cottica presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza. Seguita da Sandro D’Onofrio ed Andrea Conenna presso il Conservatorio della Svizzera italiana ha ottenuto il “Master of Arts in Music Pedagogy” con una tesi sulle lezioni collettive di pianoforte e frequentato i seminari di Elementary Music Education tenuti da Silvia Klemm.

Appassionata anche alla direzione ha frequentato il Corso di Perfezionamento per Direttori di Coro di Voci Bianche presso la Scuola di Musica del Testaccio di Roma.

 

Ha approfondito il repertorio cameristico e contemporaneo con Leonardo Bartelloni, Mario Caroli, Luisa Castellani, il Trio Debussy presso l’Accademia di Musica di Pienorlo, Rico Gubler e Fabien Thouand; il repertorio antico con Diego Fratelli, Stefano Molardi, Barbara Petrucci, Mauro Valli, Barbara Zanichelli ed Omar Zoboli.

 

È stata insignita del premio “G. F. Ghedini” istituito dall’Associazione “Amici di Cuneo” ed ha ottenuto il Primo Premio al IV Concorso Internazionale “F. P. Tosti” di Capriolo, al III Concorso Internazionale di Musica “Città di Asti”, al VI Concorso Internazionale “Carlo Mosso” di Alessandria, alla 3a Rassegna Musicale Internazionale “F. Mendelssohn” di Alassio ed al 13° Concorso Nazionale “Città di Valstrona”.

 

Ha partecipato ad importanti rassegne quali “Suona Francese”, “Neon&Caffeine” e “‘900presente” del Conservatorio della Svizzera italiana sotto la direzione di Arturo Tamayo. Ha collaborato con l’Ensemble Nuove Musiche di Savona, l’Orchestra Sinfonica di Savona e la Divisione Ricerca e Sviluppo del Conservatorio della Svizzera italiana, eseguendo in prima assoluta alcune opere di emergenti compositori contemporanei.

 

Suona a 4 mani con la pianista Elena Buttiero, tenendo numerosi concerti-conferenza, e si esibisce regolarmente in Italia ed all’estero nel Duo Liberty con il sassofonista Enea Polliotto.
Da sempre dedita all’insegnamento ed alla formazione è stata per sei anni consecutivi docente di pianoforte presso l’Accademia Musicale “Ferrato-Cilea” di Savona ed ha preparato e diretto le “Voci Bianche” del coro “P. Mascagni” di Savona esibendosi in importanti opere di cartellone.

 

È socio fondatore e vicepresidente della “Liberty Music Association”, associazione culturale attiva negli ambiti dell’istruzione, della formazione e delle produzioni musicali.

 

Da Settembre 2015 è docente presso il MAT - Movimento Artistico Ticinese (Svizzera).

 

La mia mission educativa: